San Bao

L’associazione San Bao nasce con lo scopo di diffondere in Trentino l’insegnamento e l’avviamento allo sport nelle Arti Marziali ed in tutte le Arti classiche del Tao. In particolare l’associazione intende favorire la conoscenza del Tai Chi Chi kung secondo gli antichi principi della filosofia taoista, comparati alla luce della visione scientifica occidentale.

Risulta più chiaro, infatti, a noi occidentali praticare antichi esercizi, se ne capiamo il valore….

L’origine di questa tradizione e delle arti marziali interne viene fatta risalire al Maestro taoista Chang San Feng, con una sistematizzazione e un’organizzazione che risalirebbe al 1200 circa. Oggi, questa disciplina, può tranquillamente essere definita “patrimonio dell’umanità“, visti gli indubbi benefici che riesce ad apportare sia sul piano fisico, che emozionale, che mentale a tutti i seri praticanti.

Il Tai Chi è di grande bellezza visuale ed eleganza, propone uno sviluppo completo del Chi, dell’elasticità, del coordinamento e della concentrazione.

Qualcosa su di noi

La fondatrice, Liliana Atz da molti anni si dedica ad una ricerca di benessere su più piani. Ha praticato Yoga, meditazione e altre tecniche di riequilibrio energetico del corpo-mente. Dopo un pluriennale percorso di studio del Tai Chi stile Wudang Fu si è successivamente dedicata all’apprendimento dei metodi legati alla scuola dello stile Yang.

Mi chiamo Elisabetta e nella mia vita sono stata alla continua ricerca di esperienze nuove per ottenere benessere; corsi sia di hobbistica che di arte e di movimento, ma niente mi gratificava completamente.
Ritornata a Trento con la famiglia, dopo alcuni anni trascorsi in altri centri della nostra provincia, mi sono imbattuta in un corso di Tai Chi, che consideravo “un’attività fisica in un orario adatto alle mie esigenze”: si è invece rivelato un percorso di consapevolezza a tutto tondo, che ormai dura da diversi anni.

Le verdure secondo la Dietetica Cinese

Si racchiudono sotto questa voce tutti i vegetali a foglia, le radici, i tuberi, i funghi e le alghe. Per la medicina cinese le verdure sono particolarmente importante per il loro vettore energetico, e cioè la loro caratteristica di dirigere l’energia introdotta con i cibi verso l’alto, il basso, il centro o l’esterno. Le verdure…

Dettagli

Il ritmo stagionale in MTC

Secondo la concezione della medicina cinese, l’uomo è immerso nell’ambiente naturale e risente di quanto succede intorno a lui. “L’uomo è il microcosmo nel macrocosmo”, oppure: “L’uomo risponde al Cielo e alla Terra”. Nell’ambiente che ci circonda vi sono le varie energie, vento, freddo, umidità, calore che influenzano l’uomo, ma, vi è anche l’incessante ritmo…

Dettagli

QiGong e TaijiQuan: arte oltre la medicina. La ginnastica medica millenaria che aiuta a guarire corpo, mente e spirito. Parte 2

Anticamente avevano compreso che determinate azioni, così come certi tipi di respirazione e pronuncia, regolarizzavano le funzioni del corpo umano. Sapevano che il solo gesto di distendere gli arti aveva la precisa funzione di dissipare il calore, mentre raggomitolare il corpo non lasciava passare il freddo. E che dire, invece, del fatto che il suono…

Dettagli

QiGong e TaijiQuan: arte oltre la medicina. La ginnastica medica millenaria che aiuta a guarire corpo, mente e spirito – Parte 1

Per gli “addetti ai lavori” ormai è risaputo e appare una situazione normale: le antiche tradizioni orientali portano con sé un bagaglio culturale e medico che spesso riesce a superare brillantemente le conoscenze occidentali basate su complesse ricerche scientifiche. Il punto di forza risiede senz’altro nella approfondita conoscenza dell’essere umano, non rappresentato unicamente da un…

Dettagli

L’uomo: Microcosmo nel Macrocosmo

Siamo nella fase in cui dopo lo yin pieno dell’inverno lo yang inizia a crescere, infatti la primavera è la stagione dell’espansione, il Qi va verso l’esterno e verso l’alto come la forza di un germoglio appena nato. La nostra energia e quella che ci circonda si riaccendono dopo la fase di approfondimento e di accumulo che ha caratterizzato l’inverno.

Dettagli