Digiuno e salute

Il digiuno è il più antico e più naturale meccanismo di guarigione. Tutti gli animali eccetto l’uomo moderno digiunano istintivamente quando sono malati. Ancor oggi in Amazzonia, in Africa centrale ed in molte regioni dell’Asia esistono alla periferia dei villaggi le cosiddette «case dei malati», ove le persone indisposte si ritirano per digiuni prolungati in modo da ritrovare salute e vitalità. Gli yogi indù sono famosi per i lunghi e benefici digiuni cui amano sottoporsi.

Dettagli

Il bozzolo di seta

In un dato momento è chiaro in uno non lo è.
Chiudere (He),
aprire (Pi),
rimanere in un posto (Lai),
strappare (Si), sollevare (Ti)
sono collegati.
Molti momenti di ignoranza devono trascorrere
prima che il Principio divenga chiaro,
ma con una ispirazione improvvisa,
diverrà (chiaro come) vetro.

Dettagli

Uomo

Dall’albero eterno dell’espiro di Dio,
si stacca una foglia.
È nato Io.
Di momento in momento volteggia,
nel ritmo limitato,
della sua coscienza di lucciola.
E arriva il suo autunno,
la fine del suo Tempo,
il ritorno allo Spazio infinito
dell’inspirazione del Padre.
Il cerchio si è chiuso.

(Liliana 2011)

Dettagli

Nutrirsi con gusto: le ricette

Il miglio deve essere preventivamente tostato a secco, senza l’aggiunta di alcun condimento, mettendolo in una pentola a fuoco basso e mescolandolo con le mani.
Quando scotta va bagnato con il doppio di acqua o brodo bollente (rispetto al cereale) e coperto subito con un coperchio (dovrebbe saltare). Va quindi cotto per 20 minuti senza mescolare.

Dettagli

Il cerchio: poesia

L’antica moneta cinese è un oggetto simbolico “portatore di valore”.
La sua forma è rotonda e presenta un foro quadrato al centro. Questa struttura allude all’idea dell’universo rotondo, alla terra quadrata e all’universo che circonda la terra, in esso contenuta.

Il disegno raffigurato sulla moneta rappresenta ed augura benessere ed elevata posizione sociale abbondanza e ricchezza.

Terra, Cielo e Uomo in mezzo simbolizzano il percorso di ricerca di ogni serio praticante di arti marziali interne. In questo percorso la creatività dell’emisfero cerebrale destro si deve unire all’aspetto razionale di quello sinistro, per dare vita all’uomo “integro”, all’uomo nuovo. In questa accezione la poesia e l’arte, in senso lato, diventano un prezioso elemento di espressione di incontro col divino che, in potenza, ognuno custodisce dentro di sé.

Dettagli