Pensiero di Luce

L’intelligenza dell’uomo dipende dallo stato dei suoi vari organi: fegato, stomaco, intestino… Se tutte le cellule del suo corpo non svolgono correttamente il loro lavoro, la sua capacità di pensare e giudicare ne sarà intaccata: egli potrà leggere e studiare, ma in tutte le sue riflessioni si proietteranno tinte fosche e deformazioni provenienti dal cattivo funzionamento dei suoi organi.

Ode alla vita

Lentamente muore chi diventa schiavo dell’abitudine,
ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi,
chi non cambia la marca,
chi non rischia e cambia colore dei vestiti,
chi non parla a chi non conosce.

Lentamente muore chi fa della televisione il suo guru.